Carrello

0 prod. 0,00 €

My Cart -

0 prod.
Categorie
Modatex Quasar - Professionale

Modatex Quasar - Professionale

Codice prodotto: modatexquasar

- Per serigrafia su tessuti naturali e carta
- Asciugano a temperatura ambiente
- Il catalizzatore è compreso nella confezione dell'inchiostro. Non occorre acquistarlo a parte.

Scarica la scheda tecnica in pdf >>

 

Iva Escl.: 14,90 € Iva Incl.: 18,18 €

* Campi obbligatori

Iva Escl.: 14,90 € Iva Incl.: 18,18 €
Qtà:

Pubblica Amministrazione.

Questo articolo è disponibile per Scuole, Accademie e PA, anche tramite MEPA. Leggi qui come procedere.

Modatex Quasar - Inchiostro ad acqua professionale

Scheda Tecnica Inchiostri Modatex Quasar >>

Attenzione: è inclusa una boccetta di catalizzatore, non occorre acquistarla a parte.

L'asciugatura con aria calda velocizza il processo di asciugatura e migliora la tenuta ai lavaggi.

Si raccomanda l'uso del catalizzatore solo nella porzione di inchiostro che si utilizza, ma in ogni caso il catalizzatore non va a rovinare l'inchiostro in cui è stato inserito, ma perde l'effetto catalizzatore dopo 200 ore (circa 1 settimana), richiedendo quindi un'aggiunta nell'inchiostro.

L'inchiostro Modatex Quasar è monocoprente se utilizzato con forno ad aria calda.

Si caratterizza pe una mano morbida anche se su strati molto spessi. Il Modatex Quasar può essere usato su tessuti misti e sintetici ed ha una grande elasticità.

Viene usato su tessutio di cotone, anche discretamente elastici. La resitenza ai lavaggi si ottiene con una perfetta asciugatura in forno.

Se sei interessato ad avere maggiori informazioni sulle tecniche di utilizzo del Modatex Quasar, visita il nostro blog nella sezione dedicata.

materiale serigrafia

Domande sul prodotto

Domanda su Modatex Quasar - Professionale

Ordina per Descending
(8)
  • Domanda di Pino, il 06/12/2012 15:12
    • Salve,

      potreste dirmi qual è il giallo migliore e coprente per fondi anche scuri?

      Grazie mille,
      Giuseppe
    • Non esistono inchiostri di colore giallo che facciano miracoli, coprendo un fondo nero con una sola passata. Il problema sta nel pigmento, che per essere trattenuto dalla resina non può essere in percentuale superiore a certe quantità; di conseguenza il suo potere coprente è limitato.

      Si può comunque ottenere l'effetto coprente desiderato effettuando più passate in sequenza e asciugando tra una passata della racla e la successiva. In questo modo lo strato di giallo sottostante impedisce alla passata successiva di essere assorbita dal tessuto, e si ottiene la coprenza desiderata. In generale con tre passate e due asciugate intermedie si raggiunge l'obiettivo.
  • Domanda di Iris, il 31/05/2013 13:42
    • Salve,
      vorrei un'informazione circa i colori che è possibile acquistare: è possibile avere dei valori numerici dei suddetti (cmyk, rgb o altro)? E non si può in alcun modo avere dei colori diversi da quelli segnalati sul sito?
      Grazie,
      Iris
    • La linea Modatex Quasar è composta da circa 14 colori, pronti all'uso e miscelabili tra loro.
      Per ottenere tinte pantone specifiche è sufficiente comunicarci la referenza pantone del colore che si vuole ottenere: il fabbricante sarà in grado di trasmetterci velocemente la ricetta (quali colori in quali percentuali).

      Franco Ratto,
      Responsabile Tecnico e Commerciale
  • Domanda di Mauro, il 14/08/2013 13:24
    • Buon giorno, vorrei acquistare dell'inchiosto Modatex Quasar ma, sul vostro sito, non trovo disponibile il catalizzatore 268.981 che è consigliato anche da voi stessi. Dove lo trovo? E' incluso nella confezione da 1kg di inchiostro?
      Grazie
      Mauro
    • Il catalizzatore 268.981 è già compreso in ogni confezione da 1 kg di inchiostro Modatex, perciò non è necessario ordinarlo in modo specifico.

      Se, invece, si desiderano bottiglini in più di questo catalizzatore, allora possono essere ordinati attraverso una e-mail, anziché dal carrello del sito. Un bottiglino di catalizzatore necessario per 1 kg di inchiostro costa € 1,98 + IVA +TRASPORTO.
      Il prodotto non è stato pubblicato sul sito proprio per evitare ordini superflui da parte dei clienti.

      Franco Ratto
      Direttore Tecnico e Commerciale
  • Domanda di Fabrizio, il 11/02/2015 10:09
    • Più o meno con 1 kg di colore quante t-shirt si riescono a stampare? (dimensione disegno 30x30 non pieno)
    • E' difficile fare una stima precisa del numero di stampe, poiché dipende dallo spessore dell'inchiostro depositato sul tessuto, che a sua volta dipende dal numero di fili del telaio; e dalla superficie inchiostrata.
      Comunque, in linea di massima, si considera che con un chilo di inchiostro si stampano circa 500 magliette.

      Franco Ratto,
      Responsabile tecnico e commerciale
  • Domanda di Oscar, il 08/05/2018 15:51
    • Ho acquistato un Inchiostro Base Modatex e la Polvere Oro.

      La quantità di additivo (3% del peso) va calcolata in base al peso dell'inchiostro o dell'inchiostro + polvere oro?

      Se si mette poco additivo la stampa può non aderire al meglio? Se si sbaglia e si mette più additivo può essere anch'esso un problema?

      Infine, il caldo può influire sulla stampa?
    • Rispondo nell'ordine alle sue domande:
      - Il 3% di catalizzatore va calcolato sul peso della sola base
      - Se la quantità di catalizzatore è scarsa la stampa risulterà meno resistente ai lavaggi
      - Se la quantità di catalizzatore è abbondante o eccessiva non ci sono controindicazioni.

      In ogni caso, anche usando il catalizzatore, le suggerisco di scaldare la stampa, anche solo con l ferro da stiro; in questo modo eliminerà ogni traccia di umido dalla stoffa e favorirà l'adesione dell'inchiostro alle fibre del tessuto.

      - tutti gli inchiostri a base acqua tendono ad asciugare sul telaio e il calore accelera questo processo. Sicuramente un ambiente di lavoro più fresco e più umido ridurrebbero il problema. Ma climatizzare una stanza non sempre è possibile.
      Un rimedio più localizzato consiste nell'aggiungere all'inchiostro max il 3% di Diluente Extralento 35 (il ritardante per il Modatex); naturalmente verrà rallentata anche l'asciugatura della stampa;: si annulla l'effetto del ritardante riscaldando la stampa, come detto più sopra.
  • Domanda di Lucia, il 04/02/2019 11:33
    • Quale è la differenza tra il Modatex e il Texprint Mono?
    • L'inchiostro a base acqua Texprint Mono è altrettanto valido del Modatex, ma facendo le opportune precisazioni:
      - Il Texprint Mono non prevede i colori oro e argento
      - Il Texprint Mono, benché sia classificato come "autoreticolante" e cioè in grado di asciugare a temperatura ambiente, offre maggiori garanzie di tenuta ai lavaggi se viene scaldato per circa un minuto, anche solo con un ferro da stiro.
      Se non viene riscaldato, specie a basse temperature e con elevato grado di umidità, offre una tenuta precaria.
      - il Texprint Mono ha una possibilità in più: se cotto a 160°C ha una buona tenuta anche su poliestere, cosa che il Modatex non riesce a fare.
  • Domanda di Danilo, il 04/02/2019 11:40
    • L'inchiostro serigrafico Modatex offre la possibilità di creare una qualsiasi tonalità pantone a tinta piatta mescolando in percentuale solo ciano, magenta, giallo e nero?
    • Con il Modatex è possibile ottenere la quasi totalità delle referenze Pantone.

      I colori da utilizzare sono i medesimi colori coprenti che si usano singolarmente, per le normali stampe monocolore.

      È sufficiente comunicarci la referenza che si desidera ottenere e, in tempi rapidi, invieremo la relativa formula con indicati i vari colori da utilizzare, e in quali proporzioni.

      Infatti i quattro colori di quadricromia servono esclusivamente per stampare in quadricromia, cioè con quattro telai da usare in successione.
  • Domanda di Nicola, il 20/05/2019 09:40
    • Ho testato il bianco coprente Modatex, mi sono trovato molto bene per quanto riguarda la lavorazione.
      Ho diluito al 10% di acqua e la coprenza è stata ottima.

      Ho però notato una tendenza allo ’screpolamento’: se tendo il tessuto della maglia, in alcuni punti, il colore si spezza ed al tatto la stampa risulta molto secca. Immagino sia il discorso dell’elasticità del colore.
      Per quanto riguarda la coprenza penso di poterlo diluire anche fino al 40% di acqua.
    • Se ha necessità di un inchiostro più elastico le conviene usare subito il Modatex Bianco Elastico: la sua coprenza è lievemente inferiore rispetto a quella del Bianco standard.

      Le consiglio comunque di non aggiungere il 40% di acqua: è eccessivo e le riduce troppo la viscosità, con il rischio di stampare con sbavature.

      Se le occorre un inchiostro più elastico del Bianco Elastico può aggiungere a quest'ultimo una piccola percentuale di Modatex Legante per Metalli. è una normale base trasparente molto elastica.Il potere coprente dell'inchiostro si ridurrà ulteriormente.
      A ciò si può ovviare stampando a più riprese, con asciugatura intermedia.

Fai la tua domanda